BNK209 - Associazione Nazionale Tutela Interessi Clienti Sistema Bancario

Associazione Nazionale a Tutela degli Interessi dei Clienti del sistema bancario
Sei in:  Rubriche

Mutui Aste Immobiliari

Mutui per immobili sottoposti ad Asta Giudiziaria

Procedure definite tra l'ABI e i Tribunali Italiani

Acquistare un immobile alle aste giudiziarie, richiedendo un mutuo con modalità rapide e semplici, è ora possibile utilizzando le procedure definite tra l'ABI e diversi tribunali italiani.

Queste procedure prevedono che nel momento in cui il Giudice dispone la pubblicazione dell'avviso di vendita dell'immobile sui vari quotidiani nazionali e locali viene indicata anche la possibilità di ottenere un mutuo ipotecario (per un importo fino al 70% - 80% del valore dell'immobile) da parte delle banche aderenti all'iniziativa.

I cittadini interessati, prima dello svolgimento dell'asta, possono contattare una delle banche indicate in uno specifico elenco suddiviso per Regioni e sedi di Tribunale.

La banca contattata avvierà l'istruttoria per la concessione del mutuo (alle condizioni dalla stessa offerte) che, se positiva, consentirà alla stipula di un preliminare di mutuo: il denaro verrà effettivamente erogato dalla banca solo se l'interessato, a seguito della vendita, si aggiudica l'immobile, in caso contrario il preliminare non ha alcun effetto.

Avviate nel 2003, oggi le procedure interessano 45 Tribunali Italiani.

 

Tratto dal sito ABI www.abi.it

Elenco dei Tribunali e Banche Convenzionate